Chef Carlo Andrea Pantaleo nel suo Milano37

Siete rientrati dalle ferie e la disperazione già vi assale? Oltre al prenotarvi subito un weekend per l’autunno, che c’è di meglio di provare ristorantini nuovi per cena?

Siamo a pochi km da Milano, a Gorgonzola nello specifico, è qui che trovate il Milano 37, ristorante di Luigi e Carlo Andrea Pantaleo, padre e figlio, il primo da sempre nella ristorazione, il secondo giovane e promettente chef che dopo varie esperienze in cucine importanti ha scelto di puntare tutto su una scommessa familiare. L’arredo è moderno, la sala è ampia e luminosa, i tavoli ben distanziati e mi piace tantissimo il dettaglio della griglia a vista dove curiosare mentre lo chef è all’opera. Il personale in sala è super attento e presente ma non invadente, il servizio ottimo, apprezzo moltissimo le particolari stoviglie e i piatti da portata.

DSC_6424

Iniziamo subito con Fiori di Zucca in tempura con crema di melone, gin e menta serviti su un piattino nero a forma di foglia con sassettini neri, la crema viene usata come “salsina” da accompagnare ai fiori di zucca ed è una goduria; passiamo poi allo Scampo crudo, latte di nocciola fermentato, lime, caffè, l’utilizzo ben studiato di questo ingredienti dà un sapore particolare al già deliziosa scampo; continuiamo con l’Astice in insalata, crema di burrata e agrumi, cotto alla perfezione, se ne gode di ogni boccone.

Come primo risotto mantecato con Pecorino Fiorsardo, con carpaccio di capasanta e uovo di lompo, decisamente ben eseguito, accostamento indovinato, la capasanta in carpaccio viene esaltata dal riso; per secondo la pancia di maialino cotta sul carbone, suo ristretto, gambero rosso di sicilia e mandorle: qui siamo proprio a un gradino superiore, la carne era un burro, il suo ristretto godibilissimo e l’accostamento con il gambero e le mandorle perfetto.

DSC_6430DSC_6437

Per ripulire la bocca e staccare, come pre dessert ci viene servita una cubettata di ananas e menta e la granita di ananas, zenzero e cannella in una coppetta a forma di due mani che si uniscono. Decisamente fresca, un filino troppo piccantina per me ma in estate se ne gode al 100 per cento. Concludiamo con panna cotta al cocco, la sua terra, gelato al mango e cocco in purezza, anche qui perfettamente estivo. Cestino del pane, per me fondamentale, approvato: pane farina 0 e pane con semi di girasole oltre ai grissini.

DSC_6410

La cena è stata decisamente piacevole e ben equilibrata, ogni piatto era studiato, realizzato e presentato con passione. Lo chef predilige i prodotti del territorio che esalta nella loro leggerezza e freschezza andando a giocare sui contrasti sempre cercando la semplicità.

A maggio di quest’anno chef Carlo Andrea è stato premiato con l’Oscar del Gusto, “Special Award” della ristorazione italiana agli “Oscar della ristorazione italiana” che si sono svolti al Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula, Sardegna, per la nuova edizione degli ‘Chef Awards’.

Complimenti allo Chef e un grandissimo in bocca al lupo per la nuova stagione!

 

Milano 37

Via Milano 37, Gorgonzola

+39 02 95302437

Da lunedì a venerdì dalle 12 alle 15 e dalle 19.30 alle 23, sabato dalle 19.30 alle 23. Domenica chiuso.

(antipasti 9€/15€, primi 10€/16€, secondi e griglia 13€/31€, dolci 4€/7€)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...