5 schiscette light da portarsi in ufficio al rientro dalle vacanze

Buon Settembre a tutti!

Rientrare in ufficio si sa è sempre un trauma.. Restare in forma dopo l’estate o addirittura togliere quei due chiletti presi in vacanza ancora di più! E allora oltre a una buona dose di sport da ricominciare subito a praticare, ecco qualche idea per delle schiscette light così da evitare di pastrugnare già subito troppo nelle pause pranzo!

  1. Couscous con zucchine e tonno: mettere ad ebollizione una pentola con acqua, una volta che bolle salare, togliere dal fuoco e versare l’acqua sopra il cous cous precedentemente disposto in una ciotola e sgranato con un filo d’olio. Ricoprirlo interamente d’acqua e coprirlo con un canovaccio per alcuni minuti, quando l’acqua si è interamente assorbita, sgranarlo nuovamente con una forchetta. Per le zucchine prendere una padella o un wok, versare un filo d’olio e far soffriggere della cipolla tagliata a pezzettini piccoli, poi versarvi le zucchine tagliate a rondelle di piccole dimensioni, salare e a piacere mettere degli aromi (origano, maggiorana, etc. secondo i propri gusti), girare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno facendo attenzione che non si attacchino. Se si stanno per attaccare aggiungere dell’acqua (mezzo/ un bicchiere). Dopo circa 15/20 minuti saranno pronte. Unire le zucchine al cous cous e aggiungere il tonno (meglio quello al naturale!). —> il twist in più: aggiungere delle foglioline di menta fresca tritate a piccoli pezzettini.
  2. Melone con feta e pinoli: prendere un melone e tagliarlo a dadini, aggiungere la feta tagliata anch’essa a dadini e i pinoli. Volendo si può aggiungere anche del basilico. —-> il twist in più: aggiungere del sedano tagliato a rondelle.
  3. Quinoa con spinaci e sgombro: mettere ad ebollizione una pentola con acqua, una volta che bolle salare e versare la quinoa. Una volta cotta scolare e mettere in una ciotolina. Contemporaneamente far bollire gli spinaci, una volta pronti, scolarli, strizzarli e aggiungerli alla quinoa. Infine aggiungere lo sgombro.
  4. Torta salata con ricotta e spinaci: mettere ad ebollizione una pentola con acqua, una volta che bolle salare e versare gli spinaci. Una volta pronti scolarli, strizzarli e metterli in un robot da cucina assieme a una vaschetta di ricotta, sale e pepe (volendo si può mettere anche l’uovo ma è buonissima e più leggera senza!). Prendere una confezione di pasta sfoglia o brisèe e posizionarla in una teglia rotonda coi bordi altini, bucherellarla con una forchetta e poi versarci dentro il mix precedentemente realizzato e spolverare con del parmigiano grattugiato. Infornare a 180° per 30 minuti e controllare comunque che la parte inferiore sia ben cotta (doratina, non bianca) prima di estrarla. Far raffreddare e tagliare in quattro pezzi: così avrete la schiscetta per ben 4 giorni, uno da mangiare subito e gli altri 3 potete surgelarli e scongelarli all’occorrenza!
  5. Farro con gamberi e pomodorini: mettere ad ebollizione una pentola con acqua, una volta che bolle salare e versare il farro. Una volta pronto scolarlo e unirci dei pomodorini tagliati in due e dei gamberi o mezzancolle fatti scottare brevemente in padella. La stessa cosa si può fare con dei pezzettini di pollo cotti in padella o grigliati al posto dei gamberi.

Buona schiscetta a tutti!

Annunci

2 thoughts on “5 schiscette light da portarsi in ufficio al rientro dalle vacanze

  1. Bravissima!! Grazie, qualche spunto nuovo dopo anni di schiscette ci voleva! Devo ancora ringraziare per avermi salvato il pranzo ai Navigli, il programma prevedeva A casa Eatery (che consigliavi mesi fa) ma lo abbiamo trovato chiuso, consultazione veloce sul tuo sito della cartina con i locali consigliati e risultato: cibo gradevole e marito contento…. Daniela

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...