Un hamburger Fatto Bene!

Arriviamo da Fatto Bene senza prenotare e aspettiamo una ventina di minuti prima di sederci, ma una ragazza davvero carina ci tratta con estrema gentilezza e l’attesa vale assolutamente! Sbirciamo i piatti che passano e ci convinciamo che è la scelta giusta.

L’ambiente non è molto grande ma molto piacevole, abbastanza essenziale, pareti bianche, lampade industriali e piccoli dettagli alle pareti che catturano l’attenzione senza essere eccessivamente invadenti.

Ci sediamo e ordiniamo: Opening Burger, Blanco Burger e Tartare. Tutta carne di fassona piemontese, squisita.

Nell’Opening il burger è una rivisitazione del classico, con fontina, cipolla di tropea, pomodoro e lattuga.

Il Blanco invece è accompagnato da spinacini, porro, ricottina e bacon.

Entrambi eccezionali, accompagnati da patate novelle cotte al forno, gustose senza essere pesanti.

Le opzioni di burger sul menù sono decisamente interessanti, per differenziarsi Fatto Bene propone ingredienti e accostamenti particolari e non scontati. Oltre alle scelte con il burger di fassona, anche il burger di pollo e quello veggie.

Anche la birra era davvero ottima, direttamente dalle Dolomiti, la Birra della Fabbrica di Pedavena.

Mi spiace solo non aver provato i dolci che avevano un ottimo aspetto.. ma tornerò sicuramente!

 

Fatto Bene

Via Vincenzo Monti 56

02 45471824

Annunci

One thought on “Un hamburger Fatto Bene!

  1. Pingback: Alla Pescheria Mattiucci per una cena sgrammaticata | Taste and Travel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...