London’s calling.. all the time!

Amo Londra, è stata anche casa per sei mesi qualche anno fa, e la sento ancora un po’ casa quando ci torno a fare un giretto e salutare gli amici. La sua atmosfera è unica, diversa da NYC, diversa da Parigi, si espande talmente tanto che sembra non abbia mai fine.

I suoi quartieri sono così tanti e vari che è praticamente impossibile non trovare un posto che piaccia, ce n’è per tutti i gusti, dalle più conosciute, fighette e invase dagli italiani Chelsea e South Kensigton, alle più alternative Shoreditch e Camden. Ma oltre a questi quartieri ormai super conosciuti c’è tanto tanto altro. I miei posticini preferiti per esempio!

Partiamo da Hampstead: quartiere a nord, al limite della zona 2, arroccato su una collinetta da cui si gode una splendida vista della città. Un po’ radical chic, è il tipico paesino che è stato inglobato dall’estensione della città. Un tempo casa di poeti e letterati, è oggi zona residenziale dove calciatori e cantanti amano vivere. Oltre alla sua via principale con boutique e ristorantini, è particolare perché circondato dal verde, infatti lì attaccato vi è uno dei woods più amati dai londinesi, l’Hampstead Heath. Non è un classico parco, è proprio un bosco, d’obbligo gli stivali di gomma per addentrarsi nelle sue stradine fangose e tra i suoi prati. E già qui abbiamo il mio pub preferito in assoluto, l’Holly Bush. Uscendo dalla metro di Hampstead, bisogna girare a destra, attraversare la strada e prendere la stradina che sale su per la collinetta, poi girare nella prima stradina a destra ed eccolo, sulla sinistra questo classico pub inglese, un po’ nascosto ma sempre popolato. Un fantastico concentrato di atmosfera british, birra a fiumi, legno ovunque, buon cibo. Si perché all’Holly Bush non c’è solo il classico mash and pie, rivisitano un po’ i tipici piatti da pub senza voler però essere un gastro pub di quelli super costosi e dove non mangi niente. E poi fanno uno sticky toffee pudding eccezionale 😉

Restando sempre in zona, ecco un altro pub molto carino, molto più chic, caratterizzato dal bianco e dalle grandi vetrate: il Free Masons Arms. Sono stata per un Sunday Roast poco prima di Pasqua e mi ha fatto un’ottima impressione. Non avevamo prenotato eppure in circa 20 minuti ci hanno comunque fatto accomodare e assicuro che il pub era bello pieno. C’erano decorazioni a tema pasquale ovunque, e faceva molto casa.

Anche dei magnifici fiori erano disposti a mazzetti su tutti i tavoli e a grandi mazzi in alcuni angolini.

Il bancone gigante ti accoglie appena entri, poi si diramano varie sale luminose e grandi. Un buon roast e una bella atmosfera. Very posh, data anche la zona direi, ma piacevolissimo. Invece che prendere la metro, abbiamo deciso di fare una lunga passeggiata la domenica mattina, siamo partiti da Swiss Cottage e ci siamo incamminati verso Belsize Park, tagliando poi a sud per arrivare a Primrose Hill, un parco su una collinetta da cui si gode di una vista strepitosa sulla città. Siamo poi scesi per risalire verso Camden Town, abbiamo fatto un giretto al grandissimo mercato e, infine, abbiamo preso la strada che verso nord arriva, appunto ad Hampstead.

Un altro bel giretto da fare sempre in zona è la passeggiata per Little Venice lungo i canali. Immersi nel verde, si cammina a fianco del canale sul quale sono ormeggiate decine di house boat realmente abitate! Si può andare da Camden a Little Venice e, una volta arrivati, fare un ottimo brunch su un battello ormeggiato, il Boathouse Restaurant.

Passiamo a un altro dei miei pub preferiti in assoluto, il Windsor Castle a Notting Hill. Quando si entra, ha subito un’atmosfera familiare.. pensa e ripensa, ah ma si io l’ho già visto questo posto! Questo pub è stato utilizzato come location in numerosi film, probabilmente per la sua particolarità: i locali al suo interno sono divisi da pannelli di legno con delle minuscole porticine tra una stanza e l’altra. L’atmosfera è quella tipica inglese, il pub è stato costruito negli anni ’30 dell’800, la storia trasuda da tutti i suoi pori! E in estate si può anche stare nel cortiletto esterno, circondati dal verde. La scelta è vasta, gli ingredienti sono genuini, le pie sono buonissime, la birra scorre a fiumi. Un ottimo ritrovo insomma.

Ma.. qualcosa di più moderno? Sempre di english food si tratta ma l’Union Jack del famosissimo chef Jamie Oliver dentro il mercato di Covent Garden, è da provare!

I tavolini a scacchi bianchi e rossi per richiamare una sorta di trattoria italiana, la cucina a vista e il mix tra ferro e legno. Mi piace.

Assaggiamo una crema di crostacei e passiamo poi ai classici Roast Beef e Fish & Chips, fantastici! Simpatici i camerieri e molto particolare la location!

Altro must a Londra è la passeggiata lungo il Tamigi. Southbank è estremamente piacevole, la vista dello skyline è splendida e si incontrano moltissimi edifici interessanti: il Parlamento, il Big Ben, il London Eye, St. Paul, Westminster.. e così via fino ad arrivare alla Tate Modern. Uno dei musei che preferisco in assoluto al mondo, anche perché ci sono sempre delle mostre temporanee pazzesche! Quest’anno ho visitato quella di Roy Lichtenstein. Magnifica anche perché adoro la Pop Art e poi dei gadget eccezionali!

Passeggiando passeggiando.. dal martedì al sabato, eccoci al Borough Market. Un fantastico mercato dedicato unicamente al cibo, con eccellenze britanniche ed internazionali ed alcuni stand dove recarsi proprio per mangiare specialità deliziose.

Tra le varie bancarelle ci sono anche dei ristorantini. Da segnalare il fantastico Roast, che ha sia uno spazio sopra il mercato molto raffinato, sia una bancarella appena sotto dove si mangia un pork belly unico!

Sempre in zona, vicino Tower Hill, ecco un altro quartierino splendido, i St. Katharine Docks. Un tempo antico porto della città, ora zona super residenziale con bellissima palazzi moderni con grandi vetrate che ben si integrano perfettamente con alcune casette rosse basse e con il porticciolo che vanta ancora alcuni velieri ma che ha, per la maggior parte yacht moderni e bellissime barche a vela (ogni volta che le vedo mi chiedo, chissà mai se qualcuno le usa.. ma mi sa che son lì giusto perché qualche riccastro possa dire di avere una barca..). E nel bel mezzo di questo scorcio, eccolo, un gigantesco pub inglese! Siamo al Dicken’s Inn, magnifico edificio su 3 piani, con gradevoli balconcini sempre molto floreali. Al piano terra il vero, autentico pub inglese. Odore di birra, vecchi tavoli di legno misti a poltrone un po’ scassate e inglesi rumorosi. Al primo piano un grill/ pizzeria abbastanza easy. Al secondo piano un piacevole gastro pub, con delle belle vetrate giganti che affacciano su tutti i lati sul porticciolo. Travi a vista e ambiente gradevole. Carne buona, nel complesso semplice, ma piacevole.

Ecco per ora qualche idea sui posticini che amo a Londra ve la siete fatti..

Ce ne sono mille altri, Londra, come dicevo all’inizio, è talmente grande che bisognerebbe scrivere per giorni. Questo mi sembra un buon inizio!

London’s calling, cosa aspettate?

The Holly Bush

22 Hollymount

Hampstead

London

NW3 6SG

Tel 020 7435 2892

The Free Masons Arms

Downshire Hill

Hampstead Heath

London

NW3 1NT

Tel 0207 433 6811

The Boathouse Restaurant

60 Blomfield Road
Little Venice
London W9 2PD
Tel 020 7286 6752

The Windsor Castle

114 Camden Hill Road

Kensigton

London

W8 7AR

Tel 020 7243 8797

Union Jack

5, North Hall
Covent Garden Piazza

London
WC2E 8RA
Tel 0203 640 7086

The Dickens Inn

Marble Quay
St Katharines Way
London
E1W 1UH
Tel 0207 488 2208

 

Annunci

5 thoughts on “London’s calling.. all the time!

  1. Pingback: Venezia quattro stagioni | Taste and Travel

  2. Pingback: Le Zollette Vintage Tea Party: social eating all’ora del tè | Taste and Travel

  3. Pingback: Update Londinesi | Taste and Travel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...